Google presenta Spanner e il NoSQL vacilla

Qualche settimana fa Google ha pubblicato un documento nel quale presenta il suo nuovo database con il quale sembra abbia già iniziato a gestire i sistemi legati all’advertising. Nel documento Google fa una dichiarazione forte che rischia di segnare il tramonto delle mode nate attorno al “movimento NoSQL”:

We believe it is better to have application programmers deal with performance problems due to overuse of transactions as bottlenecks arise, rather than always coding around the lack of transactions.

Linko volentieri questo interessante post per chi fosse interessato a leggere considerazioni più definite a riguardo. Nel post si parla anche di OrientDB progetto italiano per il quale simpatizzo. Continua a leggere Google presenta Spanner e il NoSQL vacilla